Fallisce Skyeurope, ecco i dettagli e come chiedere il rimborso

skyeurope

31 Agosto – Bratislava
Si aspettava con timore da tempo questa notizia ma ora è definitiva: Skyeurope è fallita.

La compagnia stava passando una forte crisi economica nonostante ci fossero stati numerosi tentativi di ribaltare la situazione, voci di nuovi cambiamenti ai vertici, ottime offerte dei voli e la copertura (trasferendo il volo da Vienna a Bratislava) dei passeggeri dopo il rifiuto dell’aereoporto il 14 Agosto di Vienna di accogliere i voli Skyeurope.

La compagnia ha già cancellato numerosi voli, a Roma 102 passeggeri sono rimasti a terra senza sapere veramente quale sarà il loro destino.
Il sito della compagnia aerea skyeurope.com annuncia la sospensione dei servizi elencando le possibilità del rimborso dei biglietti.
Il rimborso dei ticket avverrà solo per le persone che comprarono con carta di credito mentre chi comprò con bonifico bancario e contanti non ci sarà nessun rimborso, inoltre chi è già in viaggio dovrà pagare a spese sue il biglietto di ritorno. Per maggiori info clicca QUI

Nata nel 2001, la sua base principale era  l’aeroporto M. R. Štefánik di Bratislava, in Slovacchia; altre basi della compagnia si trovano a Praga, Vienna e Kosice.
Nel settembre 2002 la compagnia aerea slovacca arriva in Italia con un solo volo diretto dall’aeroporto di Bergamo a quello di Bratislava, affermandosi rapidamente come il vettore aereo low cost di riferimento per il centro-est Europa.

La crisi economica, sopratutto quella aerea, dopo Myair ingoia pure Skyeurope, mentre le altre compagnie aeree resistono tagliando numerosi voli invernali sicuramente i prossimi mesi saranno critici e decideranno le sorti di molte compagnie low cost e non.

One Response

  1. gire3 3 settembre 2009

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *