Festival di Sanremo, Gianni Morandi alza bandiera bianca

Progetto in alto mare per il prossimo Festival della canzone italiana. In una lettera indirizzata al direttore di Rai uno Mauro Mazza, quello che sarebbe stato il direttore artistico del Sanremo condotto da Morandi, Gian Marco Mazzi ha affermato che il progetto artistico, cui stava lavorando con il famoso cantante, non e’ praticamente realizzabile.

Tutto a causa dei ritardi nei tempi di risposta della Rai e non perche’ sia mancato l’entusiamo e l’impegno da parte di tutti i soggetti coinvolti nel progetto.

Il direttore di Raiuno non ha fatto drammi e ha affermato che tutti i problemi si appianeranno nel tempo piu’ breve possibile.
Questo scambio di missive rivelano tutte le difficolta’ per l’organizzazione del prossimo Festival.

Gianni Morandi avrebbe preteso che gli fosse garantita la massima autonomia possibile nella realizzazione del sui progetto, conscio della difficolta’ di ripetere i risultati delle ultime due edizioni condottte da Paolo Bonolis e Antonella Clerici.

Il cantante avrebbe voluto al suo fianco due compagne di avvetura ben note al pubblico televisivo: Elisabetta Canalis e Belen Rodriguez, oltre alla coppia “comica” Luca e Paolo del programma “Le Iene” di Italia Uno.

Per quattro mesi si e’ lavorato duramente per mettere assieme il cast ed elaborare lo spettacolo, finche’ non e’ giunto il colpo di scena rappresentato dalla lettera di Masi per la quale non non esisterebbero più le condizioni per portare avanti il progetto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *