File compressi RAR e Vlc Media Player

Capita spesso sul web di scaricare file zippati, file compressi che possono essere scaricati più rapidamente per via del peso minore ma che richiedono un software specifico per l’apertura. Uno dei formati più diffusi e apprezzati è il formato RAR. Si tratta di un formato compresso che non può essere avviato direttamente come si farebbe con un file audio o video. Il RAR è, come lo ZIP, un formato che necessita di essere decompresso prima di poter fruire del suo contenuto. Se vogliamo riprodurre i file multimediali presenti in file RAR dobbiamo fare come segue:

Per iniziare occorre estrarre il contenuto compresso all’interno del file in formato RAR. Per fare ciò è necessario scaricare un software apposito che si chiama WinRAR, un programma distribuito in shareware. Esistono anche programmi gratuiti che fanno la stessa cosa di WinRAR senza alcun problema. Ad ogni modo, se avete WinRar installato sul vostro computerLa prima cosa da fare è quella di estrarre il contenuto compresso presente all’interno del file RAR. Il software più noto per l’estrazione dei file RAR è WinRAR, una applicazione distribuita in shareware. E’ possibile comunque utilizzare versioni gratuite di software in grado di decomprimere questo tipo di formato. Ad ogni modo, se il software installato sul vostro computer è WinRar, dovrete fare clic con il tasto destro del mouse sul file compresso che desiderate decomprimere. Selezionando la voce “estrai qui”, tutto il contenuto del file verrà decompresso nella stessa cartella in cui si trova il file compresso. Appena ultimata la decompressione potrete subito individuare file con estensione Mp3, Avi, DivX, Mkv o altro sul pc. Sono i file multimediali che possono essere riprodotti con un lettore multimediale.

File multimediali di grosse dimensioni sono spesso archiviati e spezzettati su più file compressi. Se si è in possesso di tutta la sequenza di file sarà possibile riprodurne il contenuto. Al contrario, se ci sono file mancanti o peggio ancora corrotti, la cosa si complica ma non è impossibile riprodurre almeno una parte del file stesso.
Solitamente ogni file compresso facente parte di una sequenza si chiama Part01 o R01 e così via. Occorre cliccare sul primo della sequenza ed estrarlo. Non appena avrete ultimato questa procedura occorrerà scaricare Vlc Media Player. Il download  di VLC è completamente gratuito per tutti i sistemi operativi. Vlc Media Player è un player che grazie a un set di codec molto potenti è in grado di riprodurre file multimediali corrotti e di riprodurre file compressi RAR senza bisono di decomprimerli con altri software.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *