Finalmente disponibile la Demo di FIFA 12. Impressioni

Finalmente dopo mesi di attesa è ora disponibile la Demo di FIFA 12, gioco che uscirà il prossimo 29 Settembre in Europa e che , a quanto dicono gli sviluppatori rivoluzionerà il mondo dei giochi calcistici su console.

Le demo testata è per la versione Xbox360 ma è comunque uguale per le altre piattaforme di gioco; ci saranno molti cambiamenti rispetto allo scorso anno, come sequenze di gioco più reali e dinamiche e fisica dei giocatori, ma lo vedremo in seguito.

Testimonial di Fifa 12 è anche Rooney che assieme a Pazzini e Mexès è raffigurato sulla copertina italiana del gioco, Rooney che ci impersonerà nella sezione allenamento avviabile dal menù principale del gioco.

Vi dico subito che la disponibilità di squadre e stadi è abbastanza limitata in quanto soltanto ARSENAL, MANCHESTER CITY, DORUSSIA DORTMUND, MILAN, BARCELLONA e MARSIGLIA saranno disponibili alla scelta; ma veniamo alle novità del gioco nel dettaglio…

Innanzitutto durante la scelta della maglia di casa/trasferta ci verrà presentato un giocatore della squadra con indosso la maglia, la grafica del menù e lo stile dei colori è cambiato in nero-bianco argento, ci saranno sequenza video tra le varie opzioni del menù (rappresentate da Rooney nella DEMO), e, nel dettaglio anche la presentazione grafica, pre e post partita è cambiata raffigurando il vero volto dei giocatori e non un avatar. Queste sono le migliorie minori, ora parleremo di IMPACT ENGINE…

L’impact engine è il nuovo motore fisico di FIFA 12, si basa sul realismo, rende gli scontri di gioco più reali, gli infortuni e l’impatto con il pallone più fisico, un secondo sistema è quello di difesa DIFENSIVE ENGINE, completamente cambiato rispetto a FFA 11, alla sola pressione di un tasto potremmo coprire varie zone di gioco per coprire il nostro portiere, potremmo anche strattonare l’avversario e contenerlo in una determinata zona di campo.

All’inizio il gioco risulta difficile se ci si cimenta nell’utlizzo del nuovo sistema, già la difficolta ESPERTO può risultare complicata, presa la mano il gioco diventa fluido e con i vari effetti audio di FIFA 12 sembra proprio di stare allo stadio.

Naturalmente la DEMO non rispecchia completamenta il gioco finale ma se siamo su questa strada FIFA 12 molto probabilmente ancora una volta scavalcherà PES.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *