Formula 1, GP Turchia: la Red Bull regala vittoria alla Mc Laren

Il Gran Premio di Formula 1 della Turchia ha visto le due Mc Laren di Hamilton e Button ai primi due posti. Terzo Mark Webber su Red Bull.

Mark Webber ha dominato la prima parte della gara sino al momento in cui il suo compagno di squadra Sebastian Vettel, ha pensato bene di attaccarlo in modo goffo distruggendo la sua macchina e danneggiando pesantemente quella del suo compagno di squadra.

Quest’ultimo e’ riuscito a tornare ai box dove i meccanici lo hanno messo in condizione di finire la gara, l’altro si e’ dovuto ritirare e, invece di ringraziare i propri santi protettori di essere uscito illeso dall’incidente, inveiva contro il suo compagno di squadra.
Risultato? La doppietta l’ha fatta la Mc Laren, la quale ha superato la Red Bull nella classifica dei costruttori.

Al quarto e quinto posto si sono piazzate le Mercedes di un redivivo Michael Shumacher e di Nico Rosberg, mentre sesta e’ arrivata la Renault di Robert Kubica. Le Ferrari non sono mai entrate nel vivo della gara e correndo in modo anonimo hanno chiuso la gara al settimo e ottavo posto. Duro colpo alle ambizioni della casa di Maranello.

La classifica mondiale vede ai primi posti Mark Webber, Jenson Button, Lewis Hamilton,Fernando Alonso, Sebastian Vettel.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *