Formula Uno: le nuove regole del campionato 2010

Ci siamo, con il GP del Bahrain il 14 marzo 2010 inizia la stagione 2010 della Formula Uno, come al solito ogni anno vi sono cambiamenti ai regolamenti.

Ecco le nuove regole del campionato 2010:

  • Vietati i rifornimenti le macchine partiranno con 250 litri max di carburante, le soste saranno solo per i cambi gommei che il regolamento obbliga di usare due mescole diverse. Risultato si avranno PitStop velocissimi inferiori ai 3 secondi.
  • Gomme anteriori più strette la larghezza si riduce a 245 millimetri, 25 in meno rispetto al 2009. Minore grip sulla ruota anteriore e grossa difficoltà a trovare un bilanciamento della vettura.
  • Aumento del peso minino ora 620 Kg contro i vecchi 605 Kg, la norma era in aiuto al kers che quest’anno non si vedrà,  allora i 15 chili saranno sicuramente di zavorra da mettere sotto il telaio per aumentare il bilanciamento.
  • I primi dieci qualificati devono usare in partenza le stesse gomme della Q3, le squadre avranno un bel dilemma o qualificarsi con gomme morbide, fare il tempone e poi soffrire l’usura della gomme; o  qualificarsi con gomme dure, partire più dietro rispetto a chi usa le morbide, ma viaggiare a ritmo costante nei primi giri.
  • I treni di gomme disponibili scende da 14 a 11, in più per costringere le auto a girare il venerdì un set di pneumatici dopo la prima sessione di prove libere, e due set dopo la seconda saranno ritirati ai team.
  • Nuova assegnazione dei punti, la successione, dal primo al decimo classificato, diventa 25, 18, 15, 12, 10, 8, 6, 4, 2, 1.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *