Franco Grillini: “In Italia abbiamo 100 parlamentari gay”

Il leader storico del movimento omosessuale italiano, Franco Grillini, ha rilasciato una lunga intervista al Giornale dove si è soffermato sul recente coming out di Marco Pannella e sul tema omosessualità e politica italiana.

Il politico radicale a ottanta anni compiuti ha rivelato di aver amato nella sua vita tre o quattro uomini anche se convive da quaranta anni con la sua amata compagna.

Il leader radicale non ha però detto chi sono stati i suoi amanti gay. Il coming out di Pannella è stato salutato positivamente dal mondo glbt italiano e il consigliere regionale dell’Italia dei valori invita gli altri parlamentari a venire allo scoperto. Franco Grillini dalle pagine del quotidiano della famiglia Berlusconi ha spiegato che in Italia al momento noi abbiamo tre ministri della Repubblica che sono gay, come nel precedente esecutivo guidato dal professore Romano Prodi.

Ma oltre a ciò l’ex deputato dei Democratici di Sinistra ha aggiunto che tra uomini e donne sono circa un centinaio i parlamentari gay italiani. L’omosessualità viene più accetta a sinistra che a destra anche se i politici gay sono presenti in ambedue gli schieramenti politici.

«Molti – afferma Franco Grillini – mi hanno confessato la loro omosessualità, di altri lo so perché me lo hanno detto i loro avversari di corrente nel partito. La doppia vita è rischiosa. Sei costretto a frequentare luoghi emarginati, i famigerati posti di Pasolini per dire. E poi – prosegue il politico Idv – sei ricattabile, soprattutto se sei un uomo pubblico: chi sa, ha un’arma contro di te. Io credo che tutti debbano fare coming out, ma non diventerò certo integralista io».

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *