Frank Fenner annuncia: gli umani si estingueranno tra 100 anni!

Affermazione che ha dell’incredibile da parte del microbiologo Frank Fenner, che dà per spacciata la razza umana entro  un centinaio di anni. Stessa sorte anche per tante specie di animali, a causa dei consumi illogici e smisurati, delle mutazioni climatiche e dell’ignoranza che attanaglia il genere umano.

Parole chiare e che suonano come un rimprovero, e che ci dovrebbero far riflettere, soprattutto se provengono da un professore di tutto rispetto quale l’australiano Fenner, che fu uno degli inventori del vaccino contro il vaiolo.

Un pò come accadde sull’isola di Pasqua, anche noi finiremo per estinguerci entro 100 anni se non inizieremo ad adoperare meglio le risorse del nostro pianeta e a preservarci in un certo modo, anche se il microbiologo, non dà speranze, ormai non c’è più tempo per porre rimedio ai nostri malfatti verso il nostro pianeta.

Lo dichiara al quotidiano “The Australian” il biologo, addossando la colpa anche all’esplosione demografica, e ai nostri smisurati consumi incontrollati.

Frank Fenner afferma:

«Siamo entrati nell’Antropocene, cioè l’era geologica in cui l’impatto dell’uomo sull’ambiente è devastante tanto quanto quello di una cometa o di un’era glaciale».

Quindi niente fine del mondo nel 2012, avremo 100 anni ancora per preservarci, e forse cercare di trovare un rimedio ai nostri errori.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *