Gli italiani sempre più a caccia di avventure con i “Social Dating”

E’ il fenomeno del momento : si chiama Social Dating, ovvero la possibilità per i single (e anche non single) di conoscere nuovi partner, siano essi per una vita intera oppure per una sola notte.

 Secondo uno studio di uno dei maggiori istituti demoscopici tedeschi, infatti, Internet si piazza al terzo posto tra i i “luoghi” principali per conoscersi, preceduto soltanto dal lavoro e dalla stretta cerchia di amicizie.

 I Social Dating nascono dalle ceneri delle ormai quasi dimenticate “Agenzie Matrimoniali” che un tempo venivano considerate un po’ come “l’ultima spiaggia” per chi non era ancora riuscito a “catturare” l’attenzione di una persona del sesso opposto; così, di solito, a queste agenzie si appellavano i cosiddetti “brutti ma simpatici” , speranzosi di trovare finalmente l’anima gemella.

 Si calcola che gli italiani che attualmente si affidano al Social Dating siano circa 2.700.000, ma la cosa che sorprende è che ben 500.000 di loro, siano particolarmente interessati ad una frangia particolare, ovvero “L’Adult Dating”, che ha come oggetto le scappatelle, gli scambi di coppia, il sadomaso e il feticismo, tutte pratiche che si allontanano dallo scopo delle vecchie Agenzie Matrimoniali.

 Inoltre, il principale vantaggio del Social Dating è dato dal fatto che, attraverso Internet, viene garantito maggiormente l’anonimato, così che le avventure extra-matrimoniali possono essere vissute segretamente, sia dall’uomo che dalla donna e condite con quel pizzico di adrenalina in più che non guasta nei rapporti amorosi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *