Gli OGM, proposti di nuovo in Italia

Gli OGM, proposti di nuovo in Italia. E’ stato proposto nuovamente di legalizzare gli OGM in Italia, molti agricoltori sono contro, e hanno deciso di manifestare, molti altri esultano per le possibilità commerciali che gli OGM offrono. La proposta riguarda in particolare la possibilità di legalizzare ola semina di mais geneticamente modificato in Italia.

Ma cosa sono gli ogm? Quali sono i rischi? Sono davvero convenienti? Gli ogm, sono organismi geneticamente modificati, chiamati anche transgenici, nel dna di questi organismi c’è un pezzetto del dna di un altro organismo, inserito dall’ uomo, per ottenere la produzione di particolari sostanze da parte di questa pianta modificata.Tuttavia bisogna tenere conto che NON si sa cos’ altro questa pianta producerà, oltre alla sostanza che desideriamo.

C’è una varietà di mais geneticamente modificato, con i geni di un batterio, che produce veleno per la sua più temibile avversità : la piralide, si potrebbe così dire che non siano più necessari trattamenti chimici, ma in realtà la sostanza è prodotta in continuazione dalla pianta, è come se li facessimo tutti i giorni! Inoltre agendo in questo modo le avversità sviluppano una resistenza, quindi troveremo prima o poi due insettini che non sono stati uccisi dal veleno e ci sarà modo di tornare indietro?

Inoltre il veleno è prodotto solo dalle parti verdi del mais, non dalla pannocchia è vero, così non arriverà sulla nostra tavola ma, paradossalmente i danni sono maggiori perchè così la piralide lascia stare lo stocco e attacca proprio la pannocchia! inoltre con le parti verdi della pianta si può produrre insilato per l’alimentazione zootecnica.

Gli ogm sono veramente pericolosi perchè si rischia un ulteriore assottigliamento della biodiversità, già messa continuamente a repentaglio. Le biotecnologie sono sicuramente utili, ma ci vuole molta cautela. In Italia fino ad oggi era vietato seminare ogm, ma già si trovavano soia, lecitina di soia, latte di soia, mais prodotti all’ estero e venduti come alimentari, a norma di legge.

Ora sono in molti a non essere d’accordo con questa nuova proposta … e chiunque consideri il biologico o perlomeno la lotta integrata come una scelta possibile si chiede, chi vuole gli ogm sa a cosa si va incontro? Si è mossi solo dal desiderio di aumentare i suoi guadagni? A voi la risposta.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *