Google lancia il misuratore anticensura

Il motore di ricerca numero uno al mondo che detiene gran parte della fetta economica mondiale, attualemente al sesto posto per gli introiti annui più alti del mondo e che riteniamo ben presto arrivi primo, lancia un nuovo strumento…il Misuratore Anticensura.

Avrete sen’altro capito di chi stiamo parlando…Google!

Il nuovo strumento che mamma google lancia mostra le richieste e i dati degli utenti o delle rimozioni dei contenuti da parte dei governi richiedenti.

Questo indice ci mostra tutte le richieste ricevute da Google a partire dalla seconda metà del 2009.

In cima alla lista per rimozioni dei contenuti troviamo il Brasile a quota 291; segue poi la Germania con 188 e India con 142; la nostra nazione si trova al settimo posto con 57 contenuti rimossi.

Il Brasile comanda anche la lista delle richieste per dati degli utenti, con  3663 richieste; in quest’altro indice l’Italia compare al sesto posto con soltanto 550 richieste inviate al potente motore di ricerca.

Una nota: in queste classifice non compare la nazione Cina;

Motivazione? Per la Cina questi dati sono “Segreti di Stato“….sarà davvero così o c’è qualche cosa sotto?

Nasconderanno qualche cosa secondo voi?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *