Google porta internet sulla televisione

Guardare la televisione mentre navigate sul web? Presto sarà possibile farlo con un unico apparecchio, comodamente seduti sul divano di casa vostra.

Dopo i tentativi deludenti di Apple e Microsoft, questa volta a provarci è Google. Il colosso di Mountain View ha infatti annunciato giovedì, nel corso di una conferenza, il prossimo lancio sul mercato del prodotto denominato Google Tv.

Tale prodotto permetterà agli utenti di guardare alla televisione il consueto palinsesto, ma contemporaneamente di naviagare sulla rete. Si potrà quindi commentare in tempo reale su Facebook o Twitter l’andamento delle partite, piuttosto che cercare su Youtube video di approfondimento riguardo al programma in visione. Ma soprattutto sarà possibile eseguire, mediante Google Search, ricerche incrociate sul web e sulla programmazione.

Partner di Google in questa iniziativa soaranno Sony, Logitech e Intel. I “cuori” di Google Tv è il sistema operativo mobile Android, vero è proprio prodotto di punta su cui l’azienda di Mountain View ha molto spinto in questi ultimi anni, e il browser web Chrome, anch’esso prodotto Google.

A riguardo, l’amministratore delegato Eric Schmidt afferma: «Sposare una tecnologia vecchia di 50 anni e una nuova fiammante è stato molto più difficile di quanto non avremmo mai immaginato noi del settore hi-tech». La sfida verrà lanciata il prossimo autunno sul mercato americano, e sbracherà in Europa entro il 2011.

A questo punto anche le emittenti televisive tradizionali sono avvisate: è chiaro che se questa nuova tecnologia dimostrerà di essere apprezzata dai consumatori, allora si dovrà ripensare i palinsesti, dovendo competere con una nuova e molto più vasta gamma di contenuti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *