Grande Fratello 10: escono Sarah Nile e Massimo Scattarella

Nella quattordicesima puntata del Grande Fratello 10, la vera protagonista e’ stata l’ipocrisia da parte di tutti, concorrenti, autori, opinionisti.

Alfonso Signorini ha rimproverato ai ragazzi i fiumi di lacrime versati in questa edizione del Grande Fratello poiche’ si dovrebbero riservare a eventi ben piu’ seri. proprio lui che sulle costruzioni supeflue del gossip ha costruito le sue fortune, non si puo’ certo dire che cio’ di cui si occupa professionalmente sia essenziale per le sorti della societa’ italiana.

La prima parte della serata e’ vissuta sul psicodramma della eliminazione tra le “bellone” di questa edizione Veronica e Sarah e la loro diatriba con Mauro, il quale poteva salvare una delle due e , intenzionalmente, non l’ha fatto salvando Alessia, la quale e’ stata sistematicamente ignorata ed esclusa dalla questione, segno che non e’ essenziale per le dinamiche all’interno della casa.

In effetti per gli autori la perdita di una delle due “morone” e’ un duro colpo per l’interesse intorno al reality, poiche’ la loro storia d’amore(!?!) avrebbe potuto regalare ancora tanta emozione, audience, ricavi.
Mauro si e’ mostrato pentito, diciamo, di quello che ha fatto, ma non sembrava tanto convinto, come invece appariva del contrario per tutta la settimana.

E’ uscita Sarah, come prevedibile, poiche’ era quella entrata dopo, appariva la piu’ calcolatrice e falsa con i suoi riavvicinamenti ad orologeria( e i montaggi dei filmati). Lacrime a perdersi anche in questa occasione.

La serata ha vissuto sfruttando ancora il legame tra Carmen e George. E’ stato fatto vedere alla ragazza un filmato con tutte le ex del “Principe” che sono spuntate fuori dopo la sua uscita dalla casa.Lei con molta signorilita’ ha detto che ha fiducia nel ragazzo e non gli importa niente delle parole di queste ragazze in cerca di un po’ di notorieta’.

Successivamente c’e’ stato un incontro tra Davide e Veronica. Doveva essere l’occasione per un chiarimento, si e’ trasformata, al contrario, in un altro scontro con l’accusa del ragazzo di falsita’ a Veronica per il suo riavvicinamento a Massimo, negli ultimi giorni.
Infine il dramma di Massimo, squalificato per una frase blasfema perche’ offensiva.

Esito prevedibile, ma ingiusto, poiche’ se la squalifica di Massimo viene venduta come un gesto di rispetto verso i credenti, allora, coerenza, vorrebbe che ben piu’ gravi siano considerate le effusioni amorose tra due ragazze.

Ma chi sen frega della coerenza! La serata e’ stata portata a casa, la facciata e’ stata salvata.
E’ solo ipocrisia, una puntata di reality, che vuoi che sia!

3 Comments

  1. Valeria 26 gennaio 2010
  2. Valeria 26 gennaio 2010
  3. tecla 26 gennaio 2010

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *