Grande Fratello 10: le quote dei bookmaker incoronano Mauro Marin

Mauro Marin e’ il trionfatore del Grande Fratello 2010. Non e’ il titolo di un giornale del giorno successivo alla finale dell’edizione di quest’anno del reality piu’ famoso, ma una verita’ di fatto sancita anche dai bookmaker. Infatti le quote di questi ultimi parlano chiaro.

Mauro il più accreditato a vincere la decima edizione del programma con una quota fissata a 3.50. Dietro a lui Alberto, a quota 7.00, mentre si alzano molto le quotazioni per gli outsider Cristina (20-1) e Giorgio (25-1).

In tutta la storia del reality mai era successo che si registrasse un cosi’ generale apperzzamento per un concorrente e tutti sono concordi che l’unico grande personaggio di questa edizione del Grande Fratello e’ proprio lui Mauro Marin.

Le quote dei bookmaker riflettono la eralta’ dei fatti: Alberto puo’ aspirare per la positivita’ espressa lungo lo snodo delle giornate, per la sua storia d’amore con Mara, ma dal punto di vista caratteriale e’ una figura scialba, pallida, che perde il confronto con Mauro sotto tutti i punti di vista.

Cristina e’ in finale per il fatto che si e’ esposta poco, per cui e’ gia’ miracolosa la sua presenza a questo punto, che possa vincere e’ assolutamente improbabile, anche perche’ se si chiedesse a qualinque spettatore di dare una definizione di questa ragazza, resterebbe in silenzio, a testimonianza della sua presenza eterea e assolutamente anonima.

Giorgio merita un discorso a parte. Come personaggio e’ una figura positiva:il classico bravo ragazzo rispettoso della sua ragazza fuori della casa, disponibile ad interagire attivamente con gli altri ragazzi.

Si e’ perso un po’ nel rapporto con Maicol, il quale in maniera evidente era innamorato di lui e Giorgio non ha avuto il coraggio di affrontare la situazione e dire al suo amico di non farsi illusioni da quel punto di vista. Timoroso di urtare i suoi sentimenti ha preferito trascinare la cosa non esplicitando mai il suo imbarazzo di fronte agli atteggiamenti di Maicol. Inoltre e’ uscito timido anche nel suo rapporto con Carmen non riuscendosi a capire perche’ agli inizi si era buttato nella storia con grande convinzione e poi si e’ ritirato improvvisamente.

Se voleva portare rispetto alla sua ragazza non avrebbe mai dovuto iniziare alcun tipo di relazione con Carmen.

In ogni caso e’ un’altra figura che messa accanto a Mauro Marin scompare nell’anonimato piu’ assoluto.

La vittoria di Mauro Marin sembra, dunque, essere una formalita’ e, comunque, sarebbe meritatissima per la coerenza dei comportamenti tenuti dal trevigiano.

Calcolato o no e’ stato l’atteggiamento giusto, perche’ Mauro si e’ dimostrato essere un ragazzo con principi saldi e un autonomo codice di valori, che non ha mercificato a uso e consumo della ribalta televisiva.

5 Comments

  1. antonio 5 marzo 2010
  2. Marco 5 marzo 2010
  3. Avatar 5 marzo 2010
  4. Dino Crodino 5 marzo 2010
  5. jessica 6 marzo 2010

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *