Grande Fratello: è tutto una farsa?

Quello che succede nel reality e’ tutto pilotato?

Il sito gossiplandia parla di un video di youtube, cancellato in fretta e furia, nel quale Veronica Ciardi afferma di avere ricevuto una visita in confessionale da un membro della regia, il quale la esortava a lottare per far risaltare la sua figura nel confronto con il protagonista assoluto di questa edizione: Mauro Marin.

Ma vi rendete conto che state facendo il destino di questo….dalla prima volta in 10 anni….” E’ questa la frase che il tizio avrebbe detto a Veronica, la quale si e’lasciata scappare la confidenza parlando con Giorgio, Carmen e Cristina. A questo punto si sarebbe sentita una voce fuoricampo , che  avrebbe richiamato la bella romana, la quale si esibisce in un imbarazzatissimo “Sorry”.

Questo il video (presente su un altro sito secondo il quale un altro utente e’ riuscito a caricarlo dopo la cancellazione dell’altro) della scena incriminata:

Continuano quindi a succedere episodi, che sembrano confermare cio’ che tanti hanno sempre immaginato, ossia che le dinamiche all’interno della casa siano pilotate dalla produzione, la quale ha tutto l’interesse a che si determinino litigi o situazioni ambigue, preferibilmente di carattere amoroso, altrimenti chi avrebbe  interesse a vedere, per intere settimane, dei bravi ragazzi che passano il tempo mangiando, cantando e parlando del piu’ e del meno.

Ecco perche’ tanti  ipotizzano, che la produzione  cerchi di dare alle situazioni una certa piega, sin dal momento della scelta del cast e, poi, suggerendo a questo o quel personaggio cosa dire, cosa fare.

E’ la seconda volta che accade, qualcosa di equivoco in questa edizione del Grande Fratello sempre con Veronica nelle vesti di protagonista.

L’altra volta la ragazza era a colloquio con Massimo e aveva appena detto di avere ricevuto qualche suggerimento in confessionale che si e’ sentito un colpo di tosse per zittirla.

Il mistero resta, ma sembra molto difficile che,  se le cose sono taroccate,  la si possa fare  franca, dati i tanti strumenti di informazione esistenti, i quali sfuggono al controllo di chi intende eliminare le prove di eventuali comportamenti sospetti.

Voi che ne pensate?

16 Comments

  1. Roby 44 19 febbraio 2010
  2. mile 19 febbraio 2010
  3. stoiko 19 febbraio 2010
  4. stoiko 19 febbraio 2010
  5. anna (smile) 19 febbraio 2010
  6. susana 19 febbraio 2010
  7. martina stella 19 febbraio 2010
  8. maria 19 febbraio 2010
  9. maria 19 febbraio 2010
  10. ROSALBA 19 febbraio 2010
  11. laura 19 febbraio 2010
  12. Danilo 19 febbraio 2010
  13. Danilo 19 febbraio 2010
  14. maria 19 febbraio 2010
  15. maria 19 febbraio 2010
  16. patrizia 21 febbraio 2010

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *