Guadagnare con il redirect

Internet 2.0 oltre che i social networks offre anche tante possibilità di guadagnare da casa propria ed una di queste è il redirect. Il redirect permette di sfruttare i nostri urls, links e reflinks per esporli e condividerli sul web e sono sponsorizzati dalla pubblicità.

Cosicchè quando qualcuno vede e clicca su di un nostro link, chessò messo su Facebook o Twitter, cliccandolo, vedrà per pochi secondi una pagina pubblicitaria(non si tratta di fastidiosi pop ups ma solo di una pagina web che si autovisualizza per un 10 secondi o più, finiti i quali ci si ritrova all’interno del nostro sito o blog quando, per nostra scelta, fa parte di un qualche servizio di redirecting).

Vi direte, ma a che serve tutto ciò? Bene, la risposta c’è, si viene pagati per questo. Il redirect o redirecting in genere paga 1 cent per ogni nostro link cliccato da qualcuno sul web e quella pagina pubblicitaria, sponsorizza il redirect, ci mette i soldi, pagando chi propone il redirect e l’utente registrato al redirect.

Le potenzialità del redirect sono infinite ed internet è il suo mercato, i social networks anche e le possibilità di guadagno pure. Ogni giorno su Internet ci sono milioni e milioni di persone collegate e stimolano la pubblicità, inventano e creano opportunità di lavoro e non è banale dire che ormai l’home work, il telelavoro è una fonte di sviluppo e di guadagno ben avviata. Tra i lavori online il redirecting sta prendendo quota.

Da non confondere il redirect col PAID TO CLICK, PTC o PAGATI PER CLICCARE, anche quella è una forma di telelavoro, lì si tratta di essere pagati per pochi clicks al giorno ed a cliccare siete solo voi, quindi la cosa è poco redditizia ed un pò sfrustrante, invece la filosofia del redirect va all’opposto, innanzitutto non sarete voi a cliccare biensì gli altri. Anche per il redirecting sono previsti gli affiliati, i referrals.

Quindi se avrete sotto di voi, gerarchicamente parlando, delle persone che s’impegneranno quanto voi ad inserire e postare links sul web, otterrete guadagni maggiori. Su Internet ci sono redirect web sites che hanno un payout dai 5 dollari fino ai 20 dollari, in genere pagano su conto Paypal. Dai vostri affiliati guadagnate dal 10% al 20% for life, cioè per sempre, vi ricordo anche che siccome Internet è immensa, non sarà difficile, impossibile trovare vostri affiliati, una vostra downline, a questo ci penserà Internet, la vostra voglia di fare, la fantasia ed un pizzico di fortuna che non guasta mai.

L’esposizione di un vostro link tramite redirect quando ottiene un 1000 visite viene pagato 1 dollaro, quando 10 vostri diversi links messi su Internet sono visti da 10000 persone in un arco di tempo indefinito si viene pagati 10 dollari e così via all’infinito. Lo stesso discorso varrà poi per i vostri affiliati esponendo loro links, banners(si, anche i banners potete esporre con il redirect)e reflinks(quei preziosi links che vi legano a qualche sito di paid to click e servono per trovare nuovi amici ed affiliati in cambio di soldi), otterrano visite, verranno pagati come e quanto voi ma vi porteranno anche ulteriori guadagni come premio avendo fatto registrare nuovi utenti al sito di redirect al quale fate parte. Un sistema di guadagno molto forte ed in crescita.

I migliori siti che propongono il redirect sono questi: Linkturtle, ADF.LY, Linkbee e Linkbucks. Buon redirect e guadagno a tutti voi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *