Hacker attaccano Playstation Sony: rubate identità di 75 milioni di utenti

Un attacco hacker senza precedenti ha messo a rischio la sicurezza di milioni di utenti iscritti al Playstation network, il portale online della console della Sony che è ogni giorno consultato da milioni di persone in tutto il mondo.

Bè circa una settimana fa la casa giapponese ha sospeso il servizio e non si capiva il perchè. Quest’oggi il comunicato della Sony in cui si accerta che un pirata informatico è riuscito a impossessarsi dei dati personali, nomi, indirizzi, codici di avviamento postale, password, e-mail, storia dei pagamenti delle bollette, e perfino delle date di nascita di 77 milioni di persone.

Tra questi ci sono anche circa 800 mila utenti italiani che hanno i loro dati a rischio. Ma il vero danno ci sarà se si accerta che questi hacker sono riusciti ad avere nelle proprie mani anche i numeri di numerose carte di credito.

Ancora da valutare precisamente i danni, ma si pensa potrebbe essere stata una vendetta da parte di milioni di pirati informatici dopo che circa un anno fa è stato violato il sistema informatico della Sony, che ha agito contro queste persone per vie legali.

2 Comments

  1. lorenzo 6 maggio 2011
  2. ronh 6 maggio 2011

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *