Harvard: combattere invecchiamento? E’ possibile?

Un recente studio ha dimostrato l’eventualità remota di poter ringiovanire e impedire l’invecchiamento. Il mito dell’eterna giovinezza che ha dominato le trame della letteratura e del cinema potrebbe un giorno diventare realtà. Ma andiamoci cauti.

La realtà è ancora ben lontana dalla realizzazione di questo sogno. Alcuni studiosi dell’Harvard Medical School di Boston, guidati da Ronald DePinho, hanno scoperto un enzima in grado di riparare le cellule chiamate telomeri. L’enzima “magico” è il telomerasi che permette di rigenerare l’estremità dei cromosomi.

Gli scienziati se ne sono accorti creando in laboratorio dei topi che avevano difetti nel gene della telomerasi, questi presentavano difficoltà nel rigenerare tessuti e perdita di cellule staminali. Con la riattivazione del gene, il processo di deterioramento si bloccava.

“Questo però non assicura che l’enzima fermi il naturale processo di invecchiamento” sono le parole di DePinho, “questo sarà oggetto di futuri studi”. Quest’applicazione potrebbe ridurre anche le malattie per l’invecchiamento. Gli scienziati per ora sono molto cauti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *