HIV:il virus discenderebbe dagli scimpanzè

hiv-discenderebbe-dagli-scimpanze

L‘HIV il virus responsabile dell’immunodeficienza che a tutt’oggi colpisce tantissimi individui tra cui moltissimi bambini avrebbe un origine animale. La teoria avvalorata stabilisce che l’HIV deriverebbe da mutazioni genetiche di un virus che colpisce gli scimpanzè : il SIV. In base a questo studio confermato da ricercatori  della “University of Alabama di Birmingham l‘HIV sarebbe una zoonosi cioè trasmissione all’uomo da parte di animale . E probabilmente tutto ha avuto origine nelle foreste   attraverso la cacciagione dei suddetti animali o attraverso riti tribali.Nel 1992 sarebbe stato classificato lo scimpanzè  da cui sarebbe partita l’infezione : lo scimpanzè Pale Troglodytes Troglodytes. Di conseguenza ad essere colpite per prime sono state le piccole comunità tropicali poi a mano a mano degli spostamenti e della libertà di costumi il virus ha preso sempre più piede.In occidente il boom di persone infette è stato riscontrato tra gli anni ottanta-novanta grazie soprattutto alla tossicodipendenza (siringhe infette) e attraverso trasmissioni sessuali. Questo virus che è stato definito la peste del ventunesimo secolo è ancora molto diffuso e purtroppo nonostante le tante ricerche non si è ancora riusciti a trovare una giusta cura . Nonostante si pensi sia un “male ” recente gli scienziati hanno trovato ceppi di virus risalenti addirittura al 1931 quindi sono oltre 80 anni che questo virus sta facendo disastri e vittime.Speriamo si possa presto trovare una cura adatta a prevenire non solo la morte delle persone malate ma ad evitare ogni possibile elemento negativo di questo virus. Insomma che lo si possa rendere innocuo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *