I colossi della Germania tremano

La Deutsche bank in grande perdita e la Germania viene ancora colpita.

Il colosso della banca tedesca perde sei miliardi di euro, e a rischio sono i dividendi del 2015, i primi segni di debolezza di un altro mito tedesco, dopo lo scandalo Wolkswagen per la Germania è un’altro duro colpo da sopportare.

il logo della banca tedesca

Infatti dalla sede si dice che per sopperire a questo problema la banca sarà infatti costretta a ridurre ed eliminare il dividendo per l’esercizio fiscale.

L’amministratore delegato Cryan in una lettera aperta ai dipendenti confessa che la situazione lo irrita molto e chiede ai dipendenti di arrabbiarsi anche loro e dunque di ribellarsi alla possibilità di non ricevere dividendi.

Ma non solo il problema è della banca ma va a rendere ancora più evidente il problema che esiste in Germania.

Anche il grande colosso trema quando le grandi aziende cominciano ad avere problemi, sono infatti nell’ultimo trimestre crollati anche i dati dell’export e anche la cancelliera dovrà presto dare la sua versione in Unione Europea

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *