Il 15 maggio a Roma “La notte dei musei”

Sabato 15 maggio ci sarà a Roma “La notte dei musei 2010”, questa maratona di cultura prevede mostre, concerti, eventi e altro a partire dalle 20 di sera fino alle 2 di notte.

L’evento è promosso dall’Assessorato alla Cultura con la Sovraintendenza ai Beni Culturali, Ministero dei Beni Culturali e Camera di Commercio di Roma e sarà gratuito per tutti. In Francia questo tipo di iniziative è molto sentito mentre in Italia si stenta a decollare vuoi per problemi organizzativi o per altri motivi.

Tra gli eventi in programma ci sono il festeggiamento dei 200 anni dell’Argentina che verrà celebrato con il concerto di Javier Girotto e Gianni Iorio nell’Esedra del Marc’Aurelio dalle 20:30 alle 22:00.

Altra iniziativa è il festeggiamento del Rabbino Toaff che si svolgerà al museo ebraico; poi ci sarà una conferenza sulla Roma di Ernesto Nathan “Nun c’è trippa pè gatti” mentre il Campidoglio sarà illuminato dall’installazione “Lights for Memories”. Inoltre, saranno aperte fino a tarda notte Villa Medici, la Casa di Goethe, il Museo del Corso, il Palazzo Ruspoli e il Chiostro del Bramante.

Ci saranno anche iniziative culturali e musicali come l’Orchestra Sinfonica di Roma alla Casa dell’Architettura, Maria Laura Boccarini regalerà un concerto con musiche che vanno da Gershwin a Bacharach, mentre Roberto Gatto sarà a Villa Torlonia. Per “La notte dei musei 2010” saranno inoltre aperte 37 biblioteche con conferenze e lezioni. Dunque ce n’è per tutti i gusti e si augura che la partecipazione del pubblico si faccia sentire.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *