Il calciatore Amantino Mancini accusato di violenza sessuale

Non finiscono i guai in Italia per l’ex calciatore dell’Inter Amantino Mancini.

Il giocatore, che ora milita in una squadra brasiliana l’Atletico Mineiro, è accusato di violenza sessuale da una trentenne ed è per questo indagato dalla procura di Milano.

I fatti risalgono a qualche mese fa quando il giocatore militava ancora nelle file della squadra milanese, precisamente la notte dell’8 dicembre 2010, quando il brasiliano, invitato ad una festa organizzata da Ronaldinho, ha approfittato della poca lucidità di una brasiliana 30 enne.

La ragazza è nota in patria nel mondo della musica e della tv carioca, e l’ha costretta a subire rapporti sessuali continui, provocandole anche escoriazioni.

La mattina dopo la festa, la donna si è recata al Servizio Violenza Sessuale della clinica Mangiagalli di Milano per una visita, e poi ha sporto denuncia contro il calciatore che ha però respinto le accuse dicendo che la ragazza era conseziente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *