Il cibo del futuro…

Secondo uno studio condotto dai ricercatori del Consultative Group on International Agricultural Research per conto del Comitato per la sicurezza alimentare mondiale Nazioni Unite, in futuro non sarà facile mangiare alcuni alimenti. La causa principale è l’aumento delle temperature medie della Terra : in questo modo un frutto coltivato a temperature tropicali, come ad esempio la banana, andrà a sostituire la coltivazione della patata, coltivata ad un clima più fresco.

Altri alimenti destinati a scomparire sono il mais, il riso ed il grano. La coltivazione di quest’ultimo è stata spinta verso terre sempre più marginali che sono più soggette alla variazione di temperatura e per questo motivo urge cercare un valido sostituto, individuati per ora nella tapioca e nei fagioli cowpea.

Ciò che preoccupa di più è l’aumento costante del prezzo della carne a causa della crescita della popolazione mondiale che si riflette sull’ambiente. I futurologi nutrizionisti vedono la necessità di trovare alimenti sostitutivi: gli insetti ben presto dovrebbero finire in tutti i tipi di alimentazione, visto che allevarli costa meno e soprattutto hanno lo stesso valore nutrizionale della bistecca e sono anche un’ottima fonte di proteine.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *