Il computer consuma anche da spento!

Tutti  lo sanno ma pochi ci fanno caso, quando spegniamo il Computer di casa, in realtà è ancora acceso, infatti non lo abbiamo disalimentato,  ma soltanto messo in uno stato di attesa,  che finirà quando pigeremo  il pulsante di  accensione.

In questo stato il nostro PC consuma ancora energia, secondo un recente studio della rivista AF questo consumo arriverebbe anche a 3Watt a cui dobbiamo aggiungere quello del monitor, della stampante e di eventuali altre periferiche.

Con gruppo di continuità, monitor LCD, stampante e PC si possono sprecare ben 15w all’ora facciamo due conti, un esempio di inutilizzo di un PC per 12 ore al giorno.

Energia sprecata = 15watt x 12 ore x 356 giorni = 65700watt
Per comodità portiamo i watt in Kwatt 65700watt / 1000 = 65.7 Kwatt
L’energia  elettrica in Italia ha un costo di circa 20cent + iva = 0,24€/kwatt

Abbiamo sprecato  65.7kwatt X 0.24€ = 15.77€ ogni anno, possono sembrare pochi ma se ripete il calcolo per il vostro impianto tv/decoder/dvd si avrebbe una cifra simile.

In conclusione se acquistate due multi prese con interruttore (volgarmente chiamate ciabatte) una per il vostro PC ed una per la vostra TV, aprendo l’interruttore quando il sistema non vi serve, in modo da consumare realmente zero quando non utilizzate il vostro sistema avrete un risparmio annuo di almeno 30€, che oltre a far un bene al vostro portafoglio avrà benefici anche sull’ambiente perché consumare meno energia vuol dire immettere meno C02 sull’atmosfera.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *