Il fenomeno della web application Grooveshark

Grooveshark è una web application che consente ai propri utenti di ascoltare, catalogare, classificare e condividere musica in streaming in modo legale e gratuito.

Il funzionamento è quello di un classico motore di ricerca, in cui è possibile scrivere il titolo o l’autore di una canzone e cercare quindi attraverso il grandissimo database del sito.

Catalogare, classificare e condividere diventa poi facilissimo: l’interfaccia di Grooveshark ricorda per molti versi quella rodatissima di iTunes, con la possibilità di filtrare le canzoni in base ad artista, album, durata, ascolti.

Come tutti i servizi online, lo stesso Grooveshark ha cercato di estendere il proprio confine passando a piattaforme mobili come Android e iOS, purtroppo andando incontro a diversi problemi.

Poco dopo il suo esordio su Android, Google ha deciso di levarne la presenza sul Market, perché in violazione dei termini di servizio. Nonostante questo però, il sito musicale ha deciso di rendere possibile il download della propria applicazione Android direttamente dalla propria homepage, senza utilizzare Android Market come tramite.

Diversa la questione per quel che riguarda Iphone e iOS, dove l’applicazione non è passata davanti al giudizio inappellabile della Apple, ed è possibile quindi usufruirne solo per chi è in possesso di un dispositivo Iphone Jailbroken.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *