Il mea culpa di Sarah Ferguson: “Mi sono autoesclusa dalle nozze reali”

E’ stata la grande assente alle nozze tra William e Kate e ora Sarah Ferguson, ex moglie del principe Andrea, ha espresso tutta la sua amarezza per l’accaduto.

Ospite nel salotto di Oprah Winfrey, la duchessa di York ha ammesso che “è stato difficile digerire il fatto di non aver ricevuto l’invito dai Windsor”, anche “perché l’ultima sposa a percorrere quella navata verso l’altare ero stata io”.

Eh sì, nel 1986, quando iniziò il suo matrimonio, terminato poi col divorzio dieci anni dopo. Da quel matrimonio nacquero due figlie, Beatrice ed Eugenia, e anche di loro ha parlato la duchessa.

“Mi sarebbe piaciuto essere lì con le mie figlie, aiutarle a vestirsi e partecipare come una famiglia”. Chissà se, con la sua presenza, le due ragazze avrebbero suscitato meno critiche per la scelta degli abiti e dei cappelli stravaganti, che hanno portato i maligni a paragonarle alle sorellastre di Cenerentola.

La Ferguson, oltre ad aver sfogato tutta la sua amarezza, ha però anche ammesso le sue colpe: “Mi sono autoesclusa col mio cattivo comportamento, e capisco la scelta dei Windsor”.

Lo scorso anno, infatti, un giornalista si era finto un imprenditore che voleva stringere contatti con il principe Andrea e aveva incontrato la Ferguson, la quale, per “raccomandarlo” all’ex marito, gli aveva chiesto una “mazzetta” da 500mila sterline.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *