Il piacere di una carezza o di un tocco parte dai follicoli dei peli

La sensazione di piacere derivante da una carezza parte dai follicoli dei peli. Infatti, in quest’area è stato individuato un network di neuroni specializzati che giunge sino al midollo spinale, zona in cui le informazioni vengono integrate in impulsi che vanno direttamente al cervello.

Sono dunque i follicoli della pelle ad attivare le sensazioni dovute al tocco. La scoperta, pubblicata sulla rivista scientifica ”Cell”, è firmata dal gruppo di neurologi facente parte della ”Johns Hopkins University’‘, i quali hanno lavorato su topi da laboratorio.

L’autore dello studio, ovvero David Ginty, dichiara: ”Non si sapeva molto su come la nostra pelle sia coinvolta nell’inviare le sensazioni dovute a un tocco leggero, come ad esempio uno sfioramento o una leggera vibrazione. Noi abbiamo individuato dei sottotipi di neuroni nelle terminazioni dei follicoli della pelle“.

Continua Ginty: ”Si tratta di strutture innervate in una combinazione unica e precisa che rende i follicoli organi sensoriali distinti, ovvero un network di neuroni capaci di registrare i vari tipi di contatto della pelle”. Ginty, autore della ricerca, insieme ai suoi colleghi ha deciso di battezzare queste strutture come i ”neuroni del piacere”. Ora, lo scopo dei ricercatori è quello di selezionare i neuroni dei follicoli individuati, uno per uno, stimolarli e vedere cosa succede a livello del comportamento e del cervello.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *