Il plurale inglese

In genere il plurale nella lingua inglese si ottiene aggiungendo una s alla fine della parola. Ad esempio house è singolare ed houses è plurale.
I nomi che finiscono in -s, -ss, -sh, -ch, -x, z, vogliono come finale es.
Potato – Potatoes, Kiss – Kisses, Brush – Brushes, Watch – Watches, Box- Boxes, Quiz – Quizes, Bus – Buses.

Quei nomi che terminano in -y si modificano in -ies, tranne quando la -y è preceduta da vocale. Baby – Babies, Boy – Boys.
I nomi che finiscono in o aggiungono solo una -s quando sono parole di origine straniera o se sono parole abbreviate. Canto – Cantos, Studio – Studios, Kimono – Kimonos, Piano – Pianos, Photo – Photos. Le seguenti parole, che finiscono in -f o -fe trasformano le finali in -ves.

Per lo più sono parole che hanno a che fare con gli animali e non, denotano la loro origine anglosassone. Calf – Calves, Half – Halves, Knife – Knives, Leaf – Leaves, Life – Lives, Loaf – Loaves, Self – Selves, Sheaf – Sheaves, Shelf – Shelves, Thief – Thieves, Wife – Wives, Wolf – Wolves.

Altri nomi hanno un plurale irregolare dove non c’è s finale ma talvolta c’è en come nel tedesco. Man – Men, Woman – Women, Louse – Lice, Foot – Feet, Mouse – Mice, Goose – Geese, Tooth – Teeth, Ox – Oxen, Child – Children.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *