Il primo party? Fu organizzato 12.000 anni fa

Anche i nostri più antichi antenati amavano il divertimento di gruppo: tra abbondanti banchetti, danza e preparativi vari, che potevano durare anche giorni, anche gli uomini di 12.000 anni fa sapevano come organizzare “feste indimenticabili”.

A confermarlo è stato il ritrovamento, in una grotta situata nella regione della Galilea (Israele), di diverse testimonianze riguardanti un vero e proprio “party” avvenuto 11.500 anni fa, organizzato in occasione della sepoltura di una sciamana.

La scoperta è avvenuta ad opera di di due studiose dell’Università del Connecticut e dell’Università di Gerusalemme: entrando nella grotta,  le due archeologhe hanno trovato, tra  i tanti reperti, più di 300 chili di carne di bue e tartaruga. Ciò fa pensare che si sia trattato di un grande convivio di oltre 40 persone, la cui preparazione ha sicuramente richiesto giorni di caccia e tanti sacrifici.

“La società umana dell’epoca – spiegano due ricercatori americani – stava subendo un profondo cambiamento. Le feste ed i banchetti servivano già allora a consolidare i rapporti tra gli individui e a “distrarsi” dagli impegni che ognuno cominciava a sentire nei confronti della comunità. Tale rafforzamento delle relazioni sociali avrebbe  portato, un migliaio di anni dopo, alla nascita della società agricola”.

I Flintstones sapevano davvero come divertirsi!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *