Il Rally d’Italia 2012 si correrà in Sardegna

La prova italiana del campionato del mondo Rally si correrà in Sardegna dal 18 al 21 ottobre 2012.

La notizia è stata data dopo la riunione tenutasi a Roma da parte dell’aci-csai, ribaltando la decisione che vedeva come location all’inizio la regione Sicilia. Sicuramente è una notizia che non fa felici i tifosi siciliani, ma al contrario fa fremere i tifosi sardi.

La Sardegna è organizzatore dell’evento rallystico dal 2004, e la mancanza della tappa mondiale avrebbe causato numerosi danni a livello economico – turistico.

Questa decisione era molto attesa da parte degli appassionati al mondo del WRC, in quanto gli sterrati della regione Sardegna sono molto amati dai piloti del mondiale.

La decisione del presidente dell’Aci Sticchi Damiani di far decadere la delibera ad organizzare il rally da parte della Sicilia a favore della Sardegna, è stata anche aiutata dal fatto che la presidenza della regione sarda ha stanziato un finanziamento di 1,5 milioni di euro e si è impegnata anche per i prossimi anni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *