In Brasile scoperto il “Fungo-Zombie”

Gli amanti di Futurama ricorderanno bene le “lumache-al-cervello“, alieni gelatinosi che, attaccandosi alla testa dei malcapitati personaggi, ne prendono il controllo totale del corpo e della mente.

Ebbene, questi organismi esistono veramente in natura. Certo, non prendono il controllo di qualsiasi essere vivente, ma soltanto delle formiche.

Infatti in Brasile sono state scoperte quattro specie di funghi che trasformano le formiche in qualcosa molto simile a uno zombie: il “Ophiocordyceps unilateralis” (questo il suo nome scientifico) si attacca agli insetti e ne controlla a piacimento la mente prendendo il sopravvento sul cervello, poi viene manipolato in modo che raggiunga un luogo ideale per la crescita e la dispersione delle spore del fungo, dopodichè viene ucciso.

Questi simpatici miceti vivono nella foresta pluviale brasiliana e sono stati scoperti dall’entomologo David Hughes, esercente alla Penn State University. Egli afferma che la scoperta è avvenuta notando l’abbondanza di crescita fungale in concomitanza di luoghi con insetti morti.

Hughes ipotizza inoltre che ogni specie di fungo abbia una propria specie di formica a cui si è adattato in modo particolare, ventilando la possibilità che esistano, nelle foreste tropicali di tutto il mondo, decine di specie ancora da scoprire.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *