Incontro Berlusconi-Bossi sulla manovra finanziaria

Si dovrebbe concludere oggi la telenovela che riguarda la manovra finanziaria bis approvata dal Consiglio dei Ministri a metà mese ed adesso nelle mani del parlamento.

Oggi sembra il giorno giusto per cui Pdl e Lega, i due alleati di governo, trovino il cosiddetto “bandolo della matassa” e definiscano con chiarezza quale sarà la manovra che in fine verrà approvata in via definitiva da Camera e Senato.

Infatti, è previsto per oggi un incontro tra i leader dei due partiti, Umberto Bossi e Silvio Berlusconi.

L’obiettivo del loro incontro è trovare quei punti in comune da inserire nella manovra tra i due partiti alleati. La Lega infatti non è disposta ad inserire emendamenti che tocchino le pensioni. Al contrario il Pdl non vuole inserimento di ulteriori tasse, essendo un partito liberale.

Come sempre succede in questi casi, sarà trovata la quadratura del cerchio, magari rovinando ancor di più la manovra attuale. Dopotutto a chi gli interessa delle sorti del povero cittadino?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *