Incredibile da Boston, gatto come giurato in Tribunale

La notizia che ha dell’incredibile arriva dagli USA, precisamente dal Tribunale di Boston dove è stato convocato come giurato Sal Esposito, non un’immigrato italiano in America, ma un gatto castrato di pelo corto.

L’errore deriva dal fatto che la Signora Esposito al momento della costituzione dello stato di famiglia 2010, ha inserito Sal tra i membri della stessa, condannandolo così a presentarsi davanti alla Corte Suprema il prossimo 23 marzo.

A nulla sono servite le ripetute proteste dei padroni, che hanno ribadito più volte il malinteso. In una recente intervista hanno anche domandato ironicamente hai giornalisti “Cosa risponderà Sal quando gli chiederanno se l’imputato è colpevole o innocente? Dirà miao?”.

E il marito della Signora “Com’è possibile? A Sal piace accoccolarsi sulle mie gambe quando guardo dei telefilm polizieschi in tv, ma nonostante tutto non è in grado di fare il giurato”.

Su insistenza del Tribunale il gatto dovrà presentarsi, altrimenti verrà fatta denuncia al Suffolk Superior Crow Court di Boston.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *