India: aereo si schianta in fase di atterraggio

Un aereo si è schiantato poco dopo l’atterraggio a Mangalore in India,  città situata nella parte sudorientale del Paese.

Si tratta di un Boing 737 proveniente da Dubai e a bordo di esso si trovavano 160 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio.

Sette persone sono sopravvissute. Esse raccontano di avere sentito un rumore simile a quello di una rottura di pneumatici poco prima del disastro.

L’aereo ha superato la pista di atterraggio mentre cercava di atterrare ed è finito in fiamme nella foresta che si trova vicino l’aeroporto.

Tutti i passeggeri erano cittadini indiani,i quali lavoravano nei Paesi del Golfo e tornavano per far visita alle loro famiglie. Si trovavano a bordo venti bambini.

La compagnia “Air India Express” ha iniziato la sua attività cinque anni fa, i suoi boing 737 hanno meno di tre anni di vita per cui si esclude che la tragedia possa essere avvenuta per motivi tecnici, anche in considerazione del soddisfacente livello di sicurezza del settore dei voli aerei in India, nonostante il gran numero di compagnie private sorte negli ultimi anni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *