Influenza A: morto in Italia un uomo per il virus

A distanza di un anno ritorna in Italia l’incubo dell’influenza A, che l’anno scorso seminò il terrore in tutta Europa per la sua aggressività, poi rivelatesi una leggerezza.

Ma, come detto il terrore ritorna nel bel paese dopo il decesso di un uomo di 51 anni in una struttura sanitaria di Foggia.

Fanno sapere dall’osservatorio epidemiologico del nosocomio che l’uomo è deceduto per aver contratto il virus h1n1 che poi sarebbe quella che provoca l’influenza A.

Ma questo non è l’unico caso perchè altri pazienti ricoverati per colpa del virus sono sparsi in tutta Italia, ma in questi casi fortunatamente sembra che il virus sia stato debellato, ma l’allerta è alta.

L’influenza A sta ritornando a colpire un pò in tutta Europa, soprattutto in Inghilterra dove si sono registrati molti decessi per colpa del virus in questi ultime settimane, ma comunque si ricorda che il virus non colpisce gravemente chi è sano, ma va a complicare quadri clinici che sono già seri di per sè.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *