Isola dei famosi 8: partite le selezioni

Con l’annuncio della Rai dei primi casting dell’Isola dei famosi numero 8 si diradano le voci incontrollate (e infatti mai confermate dai vertici di Rai2) su un prepensionamento del programma che resta, indiscutibilmente, un reality che è sempre stato accompagnato da una soddisfacente risposta del pubblico.

Non trapelano ulteriori dettagli se non lo start appunto, per le selezioni di quei componenti non celebri, che dovranno affiancare i naufraghi vip. Ancora non ufficializzata la destinazione esotica nella quale i celebri bagnanti dovranno misurarsi in varie prove di sopravvivenza. Difficile secondo molti, viste le polemiche dello scorso anno, che si possa ritornare in Nicaragua.

Probabile invece che il tutto possa aver luogo nella primavera, anche per far sì di poter razionalizzare il palinsesto della seconda rete senza sovrapposizioni.

Che cambiamenti dobbiamo aspettarci dalla prossima edizione? La produzione e  la Rai faranno di tutto per evitare situazioni imbarazzanti che comportino squalifiche o ritiri a causa di una bestemmia di troppo.

Su questo la Rai sembra essere stata categorica, il futuro della trasmissione sarà legato anche e soprattutto a una filosofia di condotta, dei partecipanti, maggiormente castigata. In una recente intervista a Klaus Davì, infatti, Alessio Gorla, consigliere della Rai, ha affermato che l’Isola dei famosi non è incompatibile con la linea della Rai ma va a suo dire alleggerita nei toni.

Una linea editoriale che finirebbe per influire anche sulle scelte dei singoli: nel programma, d’altronde, hanno spesso ottenuto maggior visibilità coloro che si dimostravano più spontanei e con minori freni inibitori. Le incognite sono sempre  però dietro l’angolo: non sempre i momenti più imbarazzanti del reality sono stati prevedibili in base al carattere e alla storia dei vip coinvolti.

A loro discolpa e di chi ha organizzato lo show vanno tenute conto le difficili circostanze ambientali. Spesso e volentieri le dinamiche di un mese e mezzo in un’isola tropicale, con la pancia vuota e senza alcuna comodità possono trasformare gli agnelli in lupi e viceversa.

Ve la ricordate la rissa tra donne di qualche anno fa per esempio? E chi se lo sarebbe immaginato alla vigilia? E in quei casi, puoi programmare quanto vuoi…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *