Jabulani, il pallone dei mondiali di calcio 2010

jabalaniIl pallone del mondiale di calcio 2010, si chiamerà Jabulani è una parola della lingua locale zulu che significa letteralmente festeggiare.

Chiaro dunque l’intento di legare il principale strumento di gioco con lo spirito vero che dovrebbe avvolgere i mondiali: il divertimento, lo stare insieme, l’unione felice tra le nazioni che nello sport ritrovano la possibilità di convivenza serena e pacifica.

Jabulani è stato disegnato della Adidas, uno degli storici sponsor tecnici del torneo. La casa tedesca parla del pallone più rotondo mai creato, che le otto parti di cui è composto sono modellate in forma sferica prima di essere termosaldate, si parla poi di prestazioni migliorate e ancora più performanti di Teamgeist il pallone dei mondiali 2006 di Germania.

I miglioramenti sarebbero stati apportati sia in termini di precisione di tiro che di possibilità di controllo palla al piede.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *