La costellazione di Orione

Orione è la costellazione dell’inverno che si trova nella nebulosa omonima. La nebulosa di Orione  è una delle più belle e spettacolari di tutto l’emisfero boreale ed è una delle costellazioni che è possibile scegliere sul sito ufficiale per regalare una stella: contiene quattro stelle luminosissime, ovvero Betelgeuse, Rigel , Bellatrix e Saiph che costruiscono un quadrilatero che rappresenterebbe la sagoma di Orione.

Alfa Orionis è Betelgeuse con la spalla formata da una stella gigante rossa con una temperatura superficiale di circa 3200 gradi kelvin ed il suo diametro è pari a 400 volte quello del Sole.

Beta Orionis è detta anche Rigel , il piede del cacciatore Orione. Il diametro di Rigel è 19 volte quello del Sole e la sua luminosità è 25.000 volte maggiore.

Gamma Orionis, o Bellatrix, la guerriera, è una stella di magnitudine 1,9, distante dalla Terra 250 anni luce. Le tre stelle della cintura centrale di Orione sono Alnilam, Alnitak e Mintaka. Queste tre stelle sono note anche con il nome, per es. i tre Re Magi, o i tre Re, o il rastrello. Alnilam e Alnitak significano ambedue “filo di perle”. La costellazione di Orione Verso gli ultimi 10 giorni ottobre riversa sulla Terra molte piccole meteoriti, le“orionidi”, che vengono messe in  relazione con i passaggi della cometa di Halley.

Orione fu un mitico cacciatore che si vantava di poter uccidere qualsiasi creatura della Terra. Invece venne ucciso dalla puntura di uno scorpione. Orione dopo la puntura mortale fu resuscitato da Esculapio. Scorpione e Orione da allora furono due  acerrimi nemici e per questo motivo si trovano in punti opposti del cielo e non possono mai essere visti contemporaneamente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *