La disperazione della nostra società:quando la crisi ti porta a fare cose impensabili

Quando la disperazione porta a togliersi la vita, o a minacciare un ministro per tale cosa.

Ecco cos’è successo oggi a Napoli,durante il consiglio tra la Fornero e il ministro del lavoro tedesco: tutto per poter -giustamente o ingiustamente- consegnare una lettera al ministro italiano da parte di un pensionato,che non riesce a mantenere il proprio figlio, laureato.

Mail e lettere annunciate per far in modo che ci siano nuove proposte per gli apprendistati, ed esortazioni da parte del “ministro Fornero di non minacciare, in un periodo in cui c’è una crisi mondiale.

E, nonostante tutto, continua, affermando che bisogna:  “Guardarsi da quelli che hanno ricette troppo facili, perché le ricette troppo facili quando le soluzioni sono difficili, quando i problemi sono radicati e derivano da tanti comportamenti del passato che non hanno mirato al bene comune e della colletività, sono finte illusioni”. “Non esistono ricette taumaturgiche o troppo facili”,come ha affermato nell’intervista nel giornale “Famiglia Cristiana”.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *