La Juventus sogna il colpo Robben.

La magnifica stagione della Juventus, unica squadra in Europa ancora imbattuta, ha di nuovo aumentato, qualora ce ne fosse stato bisogno, l’appeal della Vecchia Signora, tornato ai livelli pre-Calciopoli. Merito soprattutto dell’ottimo lavoro di Antonio Conte, e, di conseguenza, dei suoi ragazzi.

Conte, sin dal primo giorno da allenatore bianconero, ha sempre professato calma e umiltà, riuscendo ad ottenere una costanza invidiabile che ha riportato la Juventus ai vertici del calcio italiano, andandosi a giocare lo scudetto in un’intensa lotta contro i rivali storici del Milan.

Tutto ciò non è passato inosservato in Europa e, se prima alcuni big del calcio accostati alla Juve storcevano il naso, ora le cose sembrano essere tornate alla “normalità”. La Juve mira in alto, l’anno prossimo ci sarà l’atteso ritorno in Champions League, e per essere competitivi, ci sarà bisogno di innesti di qualità e di spessore internazionale, se non mondiale.

Martedì sera s’è giocata la semifinale di andata di Champions League, che ha visto a Monaco di Baviera il Bayern imporsi per 2-1 sul Real Madrid. Nel dopo partita è stato intervistato Arijen Robben; oltre alle classiche domande di rito riguardo la partita, l’olandese ha risposto anche circa un probabile interessamento della Juventus, dichiarando che la crescita della squadra, durante questa stagione, è sotto gli occhi di tutti ed essere accostati ai bianconeri è sempre un onore, oltre che un piacere.

Parole al miele, dunque, per i tifosi della Juve. Robben è stato indicato, assieme a Ribery, come un obiettivo juventino già durante lo scorso mercato estivo, su indicazione dello stesso Antonio Conte che aveva individuato nei due fuoriclasse gli interpresti del suo 4-2-4. Nelle prossime settimane ne sentiremo sicuramente riparlare: si tratta di una trattativa complicatissimo, ma che potrebbe riservare una dolce sorpresa per i sostenitori della Vecchia Signora. D’altronde lo sappiamo, nel calcio mai dire mai.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *