La partita della speranza a Gela con artisti e vip per vincere la battaglia della solidarietà

E’ in programma per domenica 16 dicembre alle ore 18 “La partita della speranza” allo stadio comunale Vincenzo Presti di Gela. Un’iniziativa utile e importante in quanto ha scopi solidaristici dato che l’obiettivo principale è raccogliere fondi da destinare a tre associazioni del terzo settore del territorio: l’associazione Orizzonte, l’associazione Il Pungolo e l’Agesci Gela 5 “Padre Pino Puglisi”. Tutte e tre le organizzazioni del settore no profit sono impegnate in progetti specifici nel mondo della disabilità e nel recupero dei giovani.

La partita della speranza è patrocinata dall’Assessorato Regionale allo Sport, Turismo e Spettacolo e dal Comune di Gela. L’evento sportivo e solidaristico sarà presentato dalla showgirl Sylvie Lubamba e dal conduttore tv e radiofonico Piero Piconese. Madrina d’eccezione dell’evento sportivo e sociale sarà Eva Henger.

Le squadre in campo per vincere la battaglia della solidarietà sono tre: il Vip team, la squadra dell’Associazione Antiracket “Gaetano Giordano” e il “Macchitella Seleçao”. Il Vip team è interamente composto da personaggi televisivi, sportivi e artisti ed è stato curato nei minimi dettagli dalla Gianluca Russotti Management. In questa squadra figurano diversi concorrenti del Grande Fratello, corteggiatori e tronisti di Uomini e Donne, opinionisti di Forum e il manager dei vip Gianluca Russotti. Il neo Governatore della Regione Sicilia e baluardo dell’antimafia Rosario Crocetta darà il calcio di inizio.

Le altre madrine sono alcune concorrenti e volti femminili del Grande Fratello, di Mammoni, di Uomini e Donne e dell’Isola dei famosi. Prima, durante e dopo le mini-partite del torneo calcistico ci saranno diversi momenti di spettacolo con le esibizioni musicali a cura dell’Accademia di Arti Sceniche e le performance di due giovanissimi artisti emersi ai talent show televisivi Ti lascio una canzone e Italia’s Got Talent.

Per contribuire al fund raising basta acquistare il biglietto di ingresso in prevendita in numerosi esercizi commerciali di Gela oppure al botteghino dello stadio comunale Vincenzo Presti al prezzo di 5 euro. Un piccolo gesto per divertirsi, assistere a diversi spettacoli e soprattutto aiutare le tre associazioni nel portare avanti progetti di importante ed estrema rilevanza sociale.

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *