La terra trema ancora, colpita la Thailandia

Un altro terremoto scuote l’Asia, questa volta però è la Thailandia a tremare. Un forte sisma di magnitudo 7 si è abbattutto su una zona a  pochi chilometri dal confine tra Thailandia, Birmania e Laos.

La scossa è stata registrata alle 20.25 ora locale, le 14.55 in Italia. L’epicentro è stato localizzato nel nord della Thailandia, a 69 miglia dalla città di  Chang Rai. La scossa è stata avvertita anche ad Hanoi, in Vietnam, dove la gente è stata fatta evacuare dai piani alti.

Proprio ad Hanoi si trovava al momento della scossa un professore universitario italiano, che ha dichiarato che il sisma è durato un quindicina di secondi.

Per ora si ha notizia di una sola vittima, un uomo di 55 anni, morto a causa del crollo di una parete.Per fortuna il terremoto ha colpito una zona montuosa e poco popolata, causando cosi pochi danni a persone e cose.

Nel frattempo il Ministero degli Esteri italiano si è messo al lavoro per cercare di mettersi in contatto con i nostri concittadini residenti nelle zone colpite dal sisma e sincerarsi delle loro condizioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *