Lampedusa: 25 cadaveri trovati morti in stiva barcone

25 cadaveri sono stati trovati dalla Capitaneria di porto di Lampedusa dentro la stiva di un altro barcone. Secondo la capitaneria di porto di Lampedusa, domenica scorsa è stato avvistato un barcone in viaggio da circa tre giorni.

La causa probabile della morte dei 25 immigrati è l’asfissia. Erano saliti a bordo per primi ma quando il barcone è partito i fumi della stiva hanno soffocato gli immigrati, che hanno cercato di aprire la botola per scappare ma gli è stato impedito dagli altri viaggiatori che si trovavano sopra.

Non c’era spazio. Intanto, è stata aperta un’inchiesta dalla Procura della Repubblica di Agrigento, i reati ipotizzati, sono omicidio e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *