Lavare i denti previene infarto ed ictus

Chi l’avrebbe mai detto? Anche un’accurata igiene orale è importante ai fini della prevenzione delle malattie cardiache. Non lavare quotidianamente i denti, anzi, potrebbe addirittura uccidere!

L’insolito legame è stato frutto di uno studio presentato dall’Università di Bristol al Congresso  della Society for General Microbiology. I ricercatori, guidati da Howard Jenkinson, hanno spiegato che nel cavo orale è presente un batterio, generalmente innocuo,  ma capace di diffondersi nell’organismo in conseguenza a una scarsa igiene orale.

Il microrganismo in questione appartiene alla famiglia degli streptococchi ed è spesso causa di carie e gengivite. E proprio il sanguinamento delle gengive potrebbe permettere al batterio di entrare in circolo nel corpo e di legarsi alle piastrine tramite una proteina nociva, la PadA. Tutto ciò contribuirebbe alla formazione di piccoli coaguli di sangue, che potrebbero provocare infarti o ictus.

Come spiega Jenkinson:

Il batterio si ricopre di piastrine e proteine per difendersi dal sistema immunitario. Questi piccoli aggregati organici sono molto pericolosi per i vasi sanguigni, poichè possono provocare infiammazioni o escrescenze in grado di bloccare l’afflusso di  sangue al cuore o ad altri organi“.

Un altro motivo, dunque, per non sottovalutare mai l’importanza di una quotidiana e accurata igiene del cavo orale, che va sempre effettuta  con spazzolino, dentifricio, collutorio e filo interdentale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *