Lavitola e Frattini: Storia Infinita

Dopo la foto, la mail! I contatti fra il faccendiere latitante a Panama e il ministro degli Esteri Franco Frattini si infittiscono,nonostante il ministro continui a negarli.

“Caro Franco, per piacere hai notizie della promozione dell’Ambasciatore Curcio? Ti abbraccio Valter”.

Nella citata mail “l’imprenditore ittico”Lavitola chiede notizie a Frattini sulla promozione dell’ambasciatore di Panama,rimasto fermo,nella carriera diplomatica,al grado di consigliere di ambasciata,che sfruttando il contatto con il faccendiere spera di ottenere la tanto sperata promozione. La mail, pubblicata dal Fatto Quotidiano,ha ovviamente suscitato un vespaio di polemiche.

La Farnesina si è affrettata a precisare che la mail non ha mai ricevuto risposta,ma il tono con cui Lavitola si rivolge al ministro lascia poco spazio all’immaginazione sulla natura dei rapporti fra i due,peraltro già ampiamente documentata da foto e video in situazioni ufficiali.

I giornalisti del fatto quotidiano hanno scoperto che l’ambasciatore Curcio si occupa personalmente di affari fra imprese italiane e governo panamense:

Un consorzio di imprese,legato guardacaso a Lavitola, dovrebbe realizzare 4 penitenziari sul territorio panamense,per una spesa totale di 112 milioni di euro. Questo consorzio, la Svenmark, comprende,oltre al ligure Paolo Passalacqua con la sua Precetti, anche l’imprenditore romano Angelo Capriotti, che fa affari con Lavitola e ha assunto la moglie di Giampaolo Tarantini.

Ricapitolando abbiamo l’amico di Silvio( Lavitola) che,per perorare la causa di un altro suo amico( L’ambasciatore Curcio) chiede al suo amico Franco ( Ministro degli Esteri) notizie della raccomandazione. Evviva L’amicizia!

Fonte: ilfattoquotidiano.it. Foto: www.leggo.it.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *