Le attività svolte in un centro estivo

Dopo l’estenuante stagione invernale, contornata non solo dal duro lavoro, ma anche da lunghi mesi freddi e umidi, finalmente arriva la stagione estiva e con essa arriva la felicità dei bambini e dei ragazzi a causa della chiusura delle scuole e delle vacanze estive. Purtroppo per gran parte dei genitori, non è proprio così. Difatti il lavoro continua e lasciare i nostri figli soli a casa non è la soluzione migliore.

Siccome appunto è arrivata la stagione estiva, caratterizzata da lunghe giornate soleggiate, perché chiamare una babysitter e lasciare i vostri figli dentro casa a non fare niente? Il consiglio che invece noi vi diamo, è una soluzione per i vostri problemi e che faccia divertire vostro figlio: ossia i centri estivi a Roma.

Il centro estivo può essere un’ottima soluzione per poter dare ai nostri figli dei giorni di riposo, svago e divertimento, in un luogo dove potranno fare nuove conoscenze e nuove esperienze, seguiti da uno staff di animatori ed educatori completamente affidabili ed esperti. Il centro estivo infatti non è fatto solamente di movimento e laboratori, ma anche di questi educatori che sapranno appunto educare i vostri bambini durante le lunghe giornate estive.

Le attività

Nei centri estivi, vengono svolte delle attività scelte e pensate appositamente per bambini e ragazzi fino ai 14 anni d’età. La prima parte di una giornata tipica, è composta da attività motorie e sportive come il calcetto, il nuoto, la pallavolo, il basket e altri sport dove bisognerà muoversi parecchio.

Le attività non finiscono qui però, in quanto dopo pranzo ci si potrà ancora divertire con altre attività come per esempio il calcio balilla, oppure si potranno frequentare diversi laboratori, come quello artistico, musicale e molti altri ancora. Inoltre lo staff di animatori, organizzeranno uno spettacolo divertente ed educativo per i vostri bambini.

La giornata tipica

I bambini saranno accolti all’interno del centro, a partire dalla mattina presto, sin dalle 7 di mattina, dove potranno fare colazione e fare le attività sportive sopracitate, fino all’ora di pranzo, verso le ore 13, dove mangeranno dei pasti scelti e cucinati da dei nutrizionisti esperti.

Dopo pranzo, dopo i laboratori e gli altri giochi, essendosi stancati un pochino, ci si potrà rilassare, anche grazie alle piscine presenti nel centro, fino alle 16 quando i bambini potranno godere della merenda. Dalle ore 17 in poi, i genitori potranno venire a prendere i propri figli per portarli a casa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *