Le ceneri vulcaniche si spostano verso sud, traffico aereo bloccato

La nube di polvere dell’eruzione vulcanica Islandese, che ha paralizzato i cieli di mezza Europa sembra che finalmente si stia spostando verso Sud, e quindi fra un pò si tornerà alla normalità.

L’Enac sembra abbia disposto il blocco aereo fino a domani alle 7:00, e poi finalmente si tornerà a volare, assicurando finalmente ai passeggeri tutta la disponibilità possibile, dopo le ore trascorse fermi in aeroporto ad attendere la riapertura dello spazio aereo.

Sono 4 giorni che non si vola a causa delle nubi di cenere vulcanica che hanno superato i 10.000 metri di altezza e che hanno provocato il fermo aereo in Spagna, Francia, Inghilterra e Italia, per un totale di ben 63.000 voli cancellaati,mentre l’Olanda oggi ha effettuato un volo verso la Germania , che è atterrato senza problemi.

Possiamo avere ulteriori informazioni sui voli concessi e sulle riaperture degli aeroporti di tutti i Paesi Euroopei andando qui: Situzione voli aerei per i Paesi Europei.

Comunque si spera che il peggio sia passato e la situazione torni a normalizzarsi nelle prossime ore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *