Le feste della Grecia

Per chi ama la Grecia e vi si reca di sovente come turista è bene informarsi anche su tutte le feste che si hanno nel paese balcanico-mediterraneo.

Il 1° gennaio ovviamente è Capodanno anche in Grecia.

Il 6 di gennaio la vecchietta arriva anche là, è l’Epifania o Theofania “Θεοφάνεια” è anche la vigilia del Natale Ortodosso-bizantino.

Il 7 di gennaio ricorre il Natale della Chiesa Ortodosa o Bizantina e vale oltre che in Grecia anche in paesi come Russia, Bulgaria, Romania, Ucraina e resto del mondo slavo avendo come rito quello greco, della chiesa greca.

Il 25 marzo è l’Eikosti-pempti Martiou, Ευαγγελισμός Θεοτόκου o l’Anniversario della dichiarazione di guerra d’indipendenza greca all’Impero Turco-Ottomano avvenuta nel 1821.

Pasqua o Domenica di Pasqua, in greco Kyriaki tou Pascha, Κυριακή του Πάσχα. Viene calcolata seguendo il calendario giuliano.

Il 1° maggio è la Festa dei lavoratori o Ergatiki Protomagia, Εργατική Πρωτομαγιά.

Il 15 agosto è Ferragosto o l’Assunzione della Beata Vergine Maria, Κοίμηση της Θεοτόκου

Il 28 ottobre è Il “Giorno del No”, ‘To Ochi’ o ‘Imera tou Ochi/Giorno del no”, Το όχι – Ημέρα του όχι (let. E’ la celebrazione del rifiuto di consegnare le armi alle forze armate italiane nel 1940.

Il 17 novembre è il Polytechneio, Πολυτεχνείο, cioè l’anniversario della protesta studentesca del 1973 contro la giunta militare dei colonnelli (1967-1974).

Il 25 dicembre è Natale per la comunità cattolica greca (circa 500 mila persone), Christougenna, Χριστούγεννα.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *