Le migliori località dove passare il capodanno

Mancano poco meno di 2 settimane e capodanno e grazie ad internet sono disponibili un numero infinito d’offerte e soluzioni per trascorrere l’ultimo giorno dell’anno. Districarsi nel mare di queste opportunità non è facile, senza considerare che su Skyscanner il sito per la ricerca di voli low cost, sono presenti occasioni per partire anche last minute. Di seguito ecco dunque qualche idea davvero originale dove trascorrere il capodanno.

Alpi Francesi

La Francia è raggiungibilissima dall’Italia grazie ai tanti voli della Ryanair e di Air France e optare come destinazione finale le Alpi francesi, rappresenta un’ottima scelta per chi non si vuole appesantire di cibo, visto che aria di montagna a parte, le tante escursioni, le camminate disponibili e gli sport invernali qui praticabili, permettono facilmente di smaltire le tossine accumulate. Durante la cena di Capodanno non mancheranno formaggi, patè e carne flambé fino alle prime ore del mattino.

Praga

Tra le destinazioni dell’Europa dell’est, Praga è una di quelle più affascinanti. Il centro storico diventa ancora più affascinante quando è ricoperto di neve ed in occasione del capodanno si potranno apprezzare i fuochi d’artificio sopra il Castello. Il tutto senza tralasciare il fatto che Praga è una località piuttosto economica e che sono presenti sempre numerose offerte.

Costa del Nuovo Galles del Sud

Per chi non ha paura di andare dall’altro lato del mondo per trascorrere il capodanno, in Australia e più precisamente nel Nuovo Galles del Sud sarà possibile passare queste ore lontano da Sydney e dal caos cittadino, riscaldandosi davanti ad un fuoco ed ammirando le stelle.

Chiang Mai

In questa località delle isole meridionali della Thailandia è possibile passate giornate all’insegna del divertimento, tra party, bevande a basso costo ed avventure culturali. Durante il periodo di capodanno peraltro si svolgerà la fiera d’inverno, dove sono in programma parate, concorsi di bellezza e altri divertimenti tipici.

Dublino

Per un capodanno a base di bevute, niente meglio dell’Irlanda, visto che sembra che i dublinesi bevano 10.000 pinte di birra ogni ora. Se non ci si lascia intimorire dalle temperature, St. Stephens Green è conosciuto come il polmone verde della città e da qui si possono ammirare splendidi fuochi d’artificio, carri, mangiatori di fuoco e trampolieri.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *