Le reflex digitali, migliore soluzione per foto di qualità

reflex-digitaliLe fotocamere attualmente più diffuse sul mercato sono quelle digitali compatte, ideali per gli utenti meno esigenti.

Sono fotocamere di piccole dimensioni, e semplici nell’uso, ma se si hanno esigenze più avanzate come regolare a mano i vari settaggi, si ha esigenza di ottiche di alta qualità e allo stesso tempo non si vuole spendere un patrimonio per una fotocamera professionale, vi è una vasta scelta di fotocamere reflex digitali (chiamate anche SLR) dall’ottimo rapporto prezzo/prestazioni.

Le fotocamere reflex digitali hanno dimensioni e peso maggiori rispetto alle compatte, “difetti” che passano sicuramente in secondo piano se si guarda alle caratteristiche che offrono le SLR, come ottiche di qualità superiore,  sensori più grandi e più sensibili che garantiscono foto più nitide e lenti più ampie.

Ma come funzionano le fotocamere reflex?

Le fotocamere reflex hanno un sistema di mira composto da uno specchio inclinato a 45° rispetto l’obiettivo e da un pentaprisma (o pentaspecchio) che raddrizza l’immagine. Quando si scatta la foto, un meccanismo fa sollevare lo specchio in modo che la luce raggiunga il sensore e tornare immediatamente dopo nella posizione di mira; nella posizione solletava, lo specchio chiude la finestrella dello schermo di messa a fuoco per evitare l’ingresso di luce parassita nel mirino.

Questo tipo di meccanismo ha il vantaggio di permettere di osservare nel mirino della fotocamera la stessa immagine catturata dall’obiettivo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *